1989 – Taylor Swift

 44,29

Album che segna il passaggio della cantante americana dal folk country a un pop, comunque maturo e bello da sentire.

Descrizione

Con un album dal titolo che richiama i propri anni, la data di nascita 1989, Taylor Swift colora l’anno 2014 con un disco-sorpresa che in pochi si aspettavano. L’evento del nuovo lavoro era atteso da tempo, ma nessuno pensava a un così radicale cambiamento di stile.

Taylor Swift abbandona i suoni folk che l’avevano proiettata verso il successo e corre il rischio di “livellarsi” al pop come tante altre giovani cantanti del suo tempo.

Eppure 1989 riesce bene: canta di New York, dei cambiamenti di una vita quando si passa dalla campagna alla metropoli, di ricordi d’infanzia e dell’ironia, il tutto sorretto e rilanciato da brani come Shake It Off che sanno come entrare nella mente dei fan per non uscirne più.

Tracce

  1. Welcome To New York – 3:32
  2. Blank Space – 3:51
  3. Style – 3:51
  4. Out Of The Woods – 3:55
  5. All You Had To Do Was Stay – 3:13
  6. Shake It Off – 3:39
  7. I Wish You Would – 3:27
  8. Bad Blood – 3:31
  9. Wildest Dreams – 3:40
  10. How You Get The Girl – 4:07
  11. This Love – 4:10
  12. I Know Places – 3:15
  13. Clean – 4:31

Video ufficiale del brano Shake It Off

Informazioni aggiuntive

Artista

Dischi

1

Formato

Etichetta

Big Machine Records

Genere

Sottogenere

1989 - Taylor Swift
1989 – Taylor Swift
 44,29