The Essential Works 1954 – 1962 – Elvis Presley

 22,69

Antologia del miglior periodo di Elvis Presley quando da semplice cantante divenne il re del rock universale.

Descrizione

I “lavori essenziali”, i brani più importanti e rappresentativi di Elvis Presley sono raccolti in questo doppio vinile dal sapore mitico, d’altri tempi. Una operazione in apparenza complicata, quasi impossibile, che però è riuscita ed è stata portata a compimento nel 2020, prendendo in considerazione il periodo veramente d’oro del “re del rock”, dal 1954 al 1962. Il periodo, cioè, di Blue Suede Shoes, Tutti Frutti, Love Me Tender, quello che ha visto i giovani scatenarsi sulle note di Jailhouse Rock e Hound Dog o innamorarsi con Are You Lonesome Tonight.

Un’antologia abilmente selezionata per far spiccare il momento esatto in cui il signor Presley divenne solamente, e per sempre, ELVIS.

Tracce disco 1

  1. That’s All Right – 1:58
  2. Mystery Train – 2:27
  3. Heartbreak Hotel – 2:09
  4. Blue Suede Shoes – 2:01
  5. Tutti Frutti – 2:00
  6. My Baby Left Me – 2:14
  7. Hound Dog – 2:17
  8. Don’t Be Cruel – 2:04
  9. Love Me Tender – 2:46
  10. So Glad You’re Mine – 2:21
  11. All Shook Up – 1:59
  12. Let Me Be Your Teddy Bear – 1:50
  13. Jailhouse Rock – 2:27
  14. Baby I Don’t Care – 1:53

Tracce disco 2

  1. Doncha’ Think It’s Time – 1:58
  2. King Creole – 2:10
  3. Trouble – 2:19
  4. Stuck On You – 2:20
  5. Fever – 3:33
  6. Such A Night – 3:01
  7. It’s Now Or Never – 3:17
  8. Are You Lonesome Tonight? – 3:07
  9. A Mess Of Blues – 2:43
  10. Tonight Is So Right For Love – 2:14
  11. Surrender – 1:54
  12. (Marie’s The Name) His Latest Fame – 2:08
  13. Little Sister – 2:32
  14. Can’t Help Falling In Love – 3:03
  15. Night Rider – 2:11
  16. Return To Sender – 2:07

Video del brano Let Me be Your Teddy Bear

Informazioni aggiuntive

Artista

Dischi

2

Etichetta

Diggers Factory

Formato

Genere

, ,

Sottogenere

Ti potrebbe interessare…

Vinile The Essential Works 1954 - 1962 - Elvis Presley
The Essential Works 1954 – 1962 – Elvis Presley
 22,69