To Let A Good Thing Die – Bruno Major

 24,85

To let a good thing die, il secondo album molto interessante di Bruno Major, quasi tutto votato all’amore.

Categoria:

Descrizione

Appena il secondo album per Bruno Major, giunto però dopo una lunga attesa.

Per tre anni, l’artista ha letteralmente stuzzicato il proprio pubblico con singoli centellinati, promesse, intuizioni senza mai arrivare a un vero album.

Ecco perché l’uscita di To Let A Good Thing Die è stato accolto con un entusiasmo generale.

L’avvio dell’album sembra più debole del previsto, con canzoni melodiche di amore e malinconia, ma lentamente sembra riprendersi.

Non abbandona mai del tutto lo stile “morbido” che tuttavia non disturba dato che il filo conduttore delle canzoni – l’amore – è trattato come una narrazione logica.

I brani più interessanti: Old Soul, The Most Beautiful Thing, Nothing e Old Fashioned.

Tracce

  1. Old Soul
  2. The Most Beautiful Thing
  3. Nothing
  4. Regent’s Park
  5. Old Fashioned
  6. She Chose Me
  7. Figment Of My Mind
  8. Tapestry
  9. I’ll Sleep When I’m Older
  10. To Let A Good Thing Die

Video ufficiale del brano  Old Soul

Informazioni aggiuntive

Artista

Etichetta

July Records

Genere

Numero dischi

1

Sottogenere

Ti potrebbe interessare…

To Let A Good Thing Die – Bruno Major
 24,85