Birth of the Cool – Miles Davis

 18,87

Birth of the Cool, un vinile in cui la genialità di Miles Davis diventa suono nuovissimo, arrangiamento unico.

Categoria:

Descrizione

Il titolo di questo album si presta a mille interpretazioni: letteralmente Birth Of The Cool significa “nascita della freschezza”, ma oggi “cool” indica anche qualcosa di favoloso, un sinonimo di “fico”, in italiano.

E forse con questo album davvero Miles Davis ha fatto nascere qualcosa di favoloso, di pazzesco: un vinile con dei suoni unici e con arrangiamenti mai sentiti prima.

Insieme ai suoi otto compagni di session, Miles utilizza strumenti strani, arrangiamenti particolari e un po’ folli, accompagna il blues con brani di musica classica, con bebop.

Registrato nel 1949, l’album venne pubblicato soltanto nel 1957 per via dei tanti aggiustamenti e variazioni che la musica stessa subì nel corso degli anni, man mano che i nuovi concerti regalavano nuove idee alla band.

Tracce

  1. Move – 2:33
  2. Jeru – 3:13
  3. Moon Dreams – 3:19
  4. Venus de Milo – 3:13
  5. Budo – 2:34
  6. Deception – 2:49
  7. Godchild – 3:11
  8. Boplicity – 3:00
  9. Rocker – 3:06
  10. Israel – 2:18
  11. Rouge – 3:15

Video del brano Jeru

Informazioni aggiuntive

Artista

Etichetta

Capitol Records

Genere

Numero dischi

1

Sottogenere

,

Ti potrebbe interessare…

Birth of the Cool - Miles Davis
Birth of the Cool – Miles Davis
 18,87