Dookie – Green Day

 19,99

Dookie, un album particolare dei Green Day che si pone come disco ribelle ma sconfina nella profonda poetica dei sentimenti.

Categoria:

Descrizione

Nel 1994 i Green Day pubblicano il loro terzo album, Dookie.

Il successo di pubblico, sulla scia dei due precedenti, sembrerebbe quasi immediato anche perché il disco raggiungerà la cima alle classifiche di mezzo mondo, eppure l’esordio ebbe una accoglienza appena tiepida.

Ma quando le radio cominciarono a trasmettere i singoli estratti, in particolare Basket Case e When I Come Around, il gradimento cominciò a salire.

Dietro al successo di Dookie c’è un lavoro di ricerca e composizione lunghissimo e appena tre settimane di registrazione e una serie di tematiche trattate abbastanza dirette (cannabis, masturbazione, noia).

Alcuni brani sono dei remix tratti dall’album precedente (Welcome to Paradise), altri si discostano dallo stile ribelle generico dell’album e parlano di sentimenti privati (When I Come Around) e anche dell’amore per i genitori, in particolare per la madre (In The End).

Un album sicuramente da avere, perché ha una originalità quasi nascosta che lo rende prezioso.

Tracce

  1. Burnout – 2:07
  2. Having a Blast – 2:45
  3. Chump – 2:54
  4. Longview – 4:00
  5. Welcome to Paradise – 3:44
  6. Pulling Teeth – 2:31
  7. Basket Case – 3:04
  8. She – 2:14
  9. Sassafras Roots – 2:37
  10. When I Come Around – 2:59
  11. Coming Clean – 1:34
  12. Emenius Sleepus – 1:44 (testo: Mike Dirnt)
  13. In the End – 1:47
  14. F.O.D. (Fuck Off and Die) – 5:48
    • All By Myself – 2:49 (ghost track)

Video ufficiale del brano When I Come Around

Informazioni aggiuntive

Artista

Etichetta

Reprise Records

Genere

,

Numero dischi

1

Sottogenere

, , , ,

Ti potrebbe interessare…

Dookie - Green Day
Dookie – Green Day
 19,99