Green Day

Nato a Berkeley in California, nel 1989, il gruppo punk Green Day è composto da tre elementi: Billie Joe Armstrong alla chitarra e voce, Mike Dirnt al basso e voce secondaria e Tré Cool alla batteria.

Tre anni dopo, il gruppo pubblica il suo primo album, Kerplunk, che mette in risalto il lato folle ed esplosivo dei Green Day.

Il gruppo entra nel mondo discografico con uno spontaneo stile punk ma, nel tempo, si dedica ad un taglio sempre più pop.

Nel 1994 il gruppo scala le classifiche internazionali con l’album Dookie, che include i celebri brani: Basket Case e Long View.

Nel 2000 i Green Day lanciano l’album Warning, il brano che riscuote maggior successo è, senza dubbio, Minority.

Passano quattro anni senza avere notizie del gruppo, fino all’arrivo del disco American Idiot, un album con chiari riferimenti alla loro opinione (negativa) verso il governo Americano e, in particolare, verso il presidente G.W. Bush.

In questo album ci sono diversi successi, tra cui Holiday, Boulevard of broken dreams e Wake me up when Septembers end.

Jason White, amico di vecchia data del chitarrista e cantante dei Green Day Billie Joe Armstrong, è il quarto membro ufficiale del gruppo dal 2012.

Nel 2020 i Green Day tornano alla ribalta con l’album Father of All Motherfuckers, un disco più breve degli altri ma intenso e potente come sempre!

Di seguito trovi una vasta scelta di dischi in vinile dei Green Day, gruppo musicale punk statunitense. Prezzi bassi e spedizioni rapide.

Vinili dei Green Day